« MAGGIO 2019 » 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Orme Profonde, Grandi momenti nella storia della matematica 20 aprile 2012

workshop nazionale rivolto ai docenti di matematica e fisica delle scuole medie di II grado

evento - 2012 - Orme profonde - immagine L’evento, che si svolge a Matera nei giorni 20, 21 e 22 aprile 2012, mira a ripercorrere il lungo cammino che, nel corso della storia, ha condotto il pensiero matematico verso frontiere e traguardi innovativi.
L'iniziativa, patrocinato dal Comune di Matera, è stata organizzata dal Dipartimento Formazione Lavoro Cultura e Sport della Regione Basilicata, dal Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università degli Studi della Basilicata, dal Centro PRISTEM dell’Università Bocconi di Milano.
Guidano il percorso formativo  docenti universitari, tra i maggiori esperti conoscitori della materia, che rievoca, in chiave logico-filosofica, i momenti più significativi che hanno contrassegnato lo sviluppo storico della Matematica: dall’affermarsi della Matematica greca, al progressivo emergere del simbolismo algebrico, dalla formalizzazione della prospettiva alla Geometria analitica cartesiana, passando per la rivoluzione galileiana e la nascita del calcolo infinitesimale, fino ad arrivare alle Geometrie non euclidee ed alla Teoria dei numeri, terminando con Gӧdel e Turing.
Lo scopo del workshop è quello di concentrare e attirare l’attenzione sulle idee rivoluzionarie che lo sviluppo della materia ha prodotto e che, lasciando “Orme Profonde” nella storia della civiltà, hanno cambiato per sempre gli orientamenti della disciplina e lo stesso modo di pensare e rappresentare le nostre conoscenze.

Allegati